Claudio Villa Domenico Modugno FESTIVAL DI SANREMO DEL 1962

La dodicesima edizione del Festival di Sanremo, si svolse dall' 8 al 10 di febbraio.
I Vincitori furono: Claudio Villa e Domenico Modugno, con la canzone "Addio...addio".

Sede della manifestazione: salone delle feste del Casinò. Organizzazione fu affidata alll'Ata del Casinò di Sanremo. Patron Gianni Ravera.

Le canzoni in gara furono 32 i cantanti 45. Presentarono la 12a edizione del Festival, Renato Tagliani con Laura Efrikian e Vichy Ludovisi. Orchestre: "Orchestra della Canzone" diretta dal maestro Cinico Angelini; Gianni Ferrio e la sua orchestra.

Le 32 canzoni in gara, furono ammesse dopo un'attenta selezione della commissione speciale. Per l'ammissione delle canzoni, ci fu un novità, cioè tra gli autori che si presentarono nella precedente edizione, 9 furono inviati, a comporre delle canzoni. il 12° festival fu caratterizzato da un'altra novità, delle 32 canzoni in gara, 16 furono ascoltate la prima sera e le altre 16 la seconda serata, in finale andarono 12 canzoni, 6 tratte dal primo gruppo e sei dal secondo. Fu sempre la giuria composta da 21 sedi, 20 delle quali sparse in altrettanti capoluoghi di provincia, ad esprimere il giudizio insindacabile, potevano esprimere due preferenze ciascuno. Ogni giuria era composta da 15 persone, più il giurì presente in sala al Casinò, composto da 112 spettatori sorteggiati, (potevano votare una sola canzone), per un totale complessivo di 412 giurati, che cambiavano ogni sera.
TV La terza serata finale, non venne espresso nessun giudizio, fu "Voto Festival" riservato ai giocatori dell'Enalotto a votare la canzone preferita tra le dodici in finale. Il risultato fu comunicato il 18 febbraio. La manifestazione venne diffusa dalla radio, per tutte e due le serate, dalle ore 22,00.

Per la serata finale, si collegava anche la Televisione, che trasmetteva in Eurovisione a partire dalle ore 21.30.

La lista dei cantanti in gara:
  • Debuttanti; Mario Abbate, Lucia Altieri, Ernesto Bonino, Gino Bramieri, Gene Colonnello
  • Veterani; Sergio Bruni, Gloria Cristian, Fausto Cigliano, Giorgio Consolini, Betty Curtis
  • Debuttanti; Gian Costello, Mario D'Alba, Myriam De Mare, Bruna lelli, Corrado Lojacono
  • Veterani; Aura D'Angelo, Wilma De Angelis, Jonny Dorelli, Aurelio Fierro, Nelly Fioramonti, Nunzio Gallo, Silvia Guidi, Jenny Luna, Cocky Mazzetti, Milva, Domenico Modugno, Narciso Parigi, Tony Renis, Jolanda Rossin, Flo' Sandon's, Joe Sentieri, Luciano Tajoli, Arturo Testa, Tonina Torrielli, Claudio Villa-
  • Debuttanti; Rocco Montana, Edda Montanari, Emilio Pericoli, Pierfilippi, Wanda Romanelli, Giacomo Rondinella, Rossana, Gesy Sebena, Tanya, Torrebruno -
  • Canzoni finaliste:

  • Addio...addio
  • Aspettandoti
  • Buongiorno amore
  • Cipria di sole
  • Gondolì...gondolà
  • Inventiamo la vita
  • Lui andava a cavallo
  • Passa il tempo
  • Quando quando quando
  • Stanotte al luna park
  • Tango italiano
  • Un'anima leggera

  • FESTIVAL 1962; Tutte le canzoni in gara, interpreti & Autori:
  • "Addio…addio" cantata da: Claudio Villa & Domenico Modugno - Autori; Modugno - Migliacci
  • "Aspettandoti" interpreti: Nelly Fioramonti & Tonina Torrielli - Autori; Seracini - D’Acquisto
  • "Buongiorno amore" interpreti: Johnny Dorelli & Betty Curtis -Autori; Dorelli-Panzeri
  • "Centomila volte" cantata da: Jolanda Dorelli & Betty Curtis - Autori; Censi - De Bernardi
  • "Cipria di sole" interpreti: Joe Sentieri & Aurelio Fierro - Autori; Marotta - Mazzocco
  • "Conta le stelle" cantata da: Silvia Guidi & Jenny Luna - Autori; Di Paola - Bestini
  • "Cose inutili" interpreti: Fausto Cigliano & Jenny Luna - Autori; Meccia - Tognazzi
  • "Due cipressi" cantata da: Rossana & Gian Costello - Autori; Pizzigoni - Camis - Testoni
  • "Fiori sull’acqua" interpreti: Nelly Fioramonti&Wanda Romanelli-Autori; Fallabrino - D’Acquisto
  • "Gondolì…gondolà" interpreti: Sergio Bruni & Ernesto Bonino - Autori; Nisa - Carosone
  • "I colori della felicità" cantata da: Tanya & Wilma De Angelis - Autori; Sciorilli- Ranzato
  • "Il cielo cammina" interpreti: Luciano Tajoli&Betty Curtis -Autori; Ruccione- Bertini- Tombolato
  • "Il nostro amore" cantata da Gesy Serena & Giacomo Rondinella - Autori; Panzuti - Pinchi
  • "Innamorati" interpreti: Gene Colonnello & Gloria Christian - Autori; D’Anzi - Panzeri
  • "Inventiamo la vita" cantata da: Nunzio Gallo & Rocco Montana - Autori; Mascheroni - Testoni
  • "L’anellino" interpreti: Corrado Lojacono & Luciano Tajoli - Autori; Lojacono - Nisa
  • "L’ombrellone" cantata da: Gloria Christian & Johnny Dorelli - Autori; Calvi - Chiosso
  • "Lui andava a cavallo" interpreti: Gino Bramieri & Aurelio Fierro - Autori; Ravasini - Nisa
  • "L’ultimo pezzo di terra" cantata da: Bruna Lelli & Nunzio Gallo - Autori; Conte-Gallo-Forte-Zanfagna
  • "Lumicini rossi" interpreti: Lucia Altieri & Wilma De Angelis - Autori; Fabor - Testoni
  • "Occhi senza lacrime" cantata da: Cocky Mazzetti & Pierfilippi - Autori; Grettici - Macchi
  • "Passa il tempo" interpreti: Flò Sandon’s & Mario D’Alba - Autori; Taccani- Bestini
  • "Pesca tu che pesco anch’io" interpreti: Torrebruno&Gino Bramieri -Autori; Di Lazzaro-Cherubini
  • "Prima del paradiso" cantata da: Edda Montanari & Flò Sandon’s - Autori; Vantellini - Pinchi
  • "Quando il vento d’aprile" interpreti: Aura D’Angelo & Claudio Villa -Autori; Palomba - Vian
  • "Quando quando quando" cantata da: Tony Renis & Emilio Pericoli - Autori; Testa - Renis
  • "Stanotte al luna park" interpreti: Myrian Del Mare & Milva - Autori; Biri-Pallavicini - Rossi
  • "Tango italiano" cantata da: Milva & Sergio Bruni - Autori; Pallesi - Malgoni
  • "Tobia" interpreti: Cocky Mazzetti & Joe Sentieri - Autori; Donida - Mogol - Testa
  • "Un’anima leggera" cantata da: Jolanda Rossin & Arturo Testa - Autori; Bergamini - Rolla
  • "Vestita di rosso" interpreti: Mario Abbate & Fausto Cigliano - Autori; Cozzoli - Testa
  • "Vita" cantata da: Narciso Parigi & Giorgio Consolini - Autori; Concina - Cherubini
  • Ernesto Bonino con Duke Ellington La classifica finale:

  • Al primo posto, Claudio Villa e Domenico Modugno con la canzone, "Addio...addio" (voti 1.496.411 )
  • Al secondo posto, Milva e Sergio Bruni, con il brano, " Tango italiano", ( voti 1.255.805 )
  • Al terzo posto, Sergio Bruni, con Ernesto Bonino, con " Gondolì...gondolà" ( voti 295.049 )

    CURIOSITA':

    Per la 12a edizione del festival, tornarono i direttori d'orchestra Cinico Angelini, per l'ottava volta, e Gianni Ferrio, per la seconda volta, aveva diretto l'orchestra nel 1959.

    Per l'uscita dei cantanti sul palcoscenico, del salone delle feste del Casinò, Domenico Modugno, fece innescare un altro caso. Il Patron della Kermess Gianni Ravera, per le due serate decise lui in che ordine i cantanti dovevano uscire per l'esibizione, invece per la terza serata procedettero con un'estrazione davanti al notaio dottoressa Minoia, la canzone di Modugno fu estratta per quinta, Claudio Villa la cantò in Eurovisione, e Modugno per la TV Italiana, questo lo fece arrabbiare, e minacciò di abbandonare il festival, solo dopo un'intermediazione dei vertici Rai si calmo e per la serata finale andò tutto bene. Per Claudio Villa e Domenico Modugno, fu un vero trionfo ed era la prima volta che si esibivano insieme.

    Milva Domenico Modugno, dissero che, con questa vittoria, si riprese la rivincita, dopo tre anni quando vinse con "Piove", e che la canzone fu scritta appositamente per il Festival, e che rimase nel cuore della gente.

    Milva, la "rossa" arrivò seconda classificata, con Sergio Bruni. I vincitori morali, del Festival invece furono, Tony Renis ed Emilio Pericoli, con la canzone " Quando quando quando", si classificò solo al decimo posto, ma prestò diventò internazionale, ora è una delle 15 canzoni Italiane più conosciute nel mondo. La Canzone "Al di là" inserita nella colonna sonora del Film, "rome adventure", arrivò al secondo posto della classifica Americana, dei dischi più venduti.

    La manifestazione festivaliera, fu arricchita con la presenza di due attori, Ugo Tognazzi e Raimondo Vianello, ma la Rai si rifiutò di mandarli in onda, dissero che non essendo cantanti il pubblico non li avrebbe accettati, e che gli stranieri collegati in Eurovisione non avrebbero capito le loro battute. Ma il pubblico in sala, li acclamò, e malgrado avessero dichiarato che le loro battute erano state preparate per la Televisione, dovettero accontentare il loro pubblico affezionato.

    Il Festival, malgrado i colpi di scena e le polemiche, si riproponeva col meglio della canzone italiana, infatti, nel 1961 tornò Mina, " la tigre di Cremona" in coppia con Jenny Luna.

    Il 1962 era l'anno dei Beatles, in Inghilterra, stavano spopolando, ma ciò non influenzò la manifestazione canora. Erano quattro giovanissimi, di Liverpool; Ringo Star, George Harrison, Paul McCartney, e Jon Lennon.

  • Ritorna agli Anni 1960 o vai avanti all'Anno 1963



    E-mail: festival@sistel.it